“Jazzy-Ga!” – Quando la fotografia si sposa con la musica

“JAZZY-GA!” – Le fotografie di Žiga Koritnik all’Osteria Borello

fotografia Ziga Koritnik Osteria Borello ristorante Gavoi Sardegna

Tutto nacque in un pomeriggio di inizio estate, quando, in occasione dell’esposizione fotografica dedicata al Fiore Sardo, il nostre oste Rossano propose a quel genio di Ziga Koritnik, grande amico di Gavoi e della Sardegna, di arricchire con i propri scatti le pareti dell’Osteria Borello.

Accettato l’invito, a distanza di quasi un anno, la mostra di Ziga pone un nuovo tassello nel lungo progetto di valorizzazione dell’arte e della creatività sarda e d’oltreconfine, facendo diventare la stessa Osteria, non solo un luogo dove immergersi nei profumi e nei sapori della gastronomia regionale, ma anche uno spazio dedito alla cultura, all’arte e alla bellezza.

Ed ecco che una parte dei più bei lavori del fotografo sloveno ci regala una nuova cornice, contribuendo a creare un’atmosfera unica.

Jazzy-Ga si sviluppa in 15 scatti, attraverso i quali si racconta la scena musicale – e in particolare jazzistica – del panorama internazionale, con uno sguardo attento, curioso, delicato, capace di cogliere particolari che spesso ai più sfuggono.

Uno sguardo che affascina e conquista, e che permette a chi osserva di immergersi in un viaggio che dondola tra le note e l’energia degli artisti, immortalati sulla scena o nell’intimità degli spazi privati.

In queste istantanee emergono la sinergia e il rapporto di fiducia tra il fotografo e i musicisti che, mescolandosi, danno vita a un’alchimia quasi magica, frutto di studio, talento e passione.

fotografia Ziga Koritnik Osteria Borello ristorante Gavoi Sardegna

Ed emerge soprattutto la musica, che per Ziga ricopre il ruolo di elemento quasi vitale, definendo, più di tutti il percorso professionale del fotografo.

Non è un caso che sia il principale tema del suo lavoro e lui stesso ne parla come “la sua più grande ossessione”. Una passione nata negli anni della sua giovinezza e che ha visto maggiore definizione durante la visita di uno spazio dedicato al grande Miles Davis.

Da allora non si è fermato.

L’elenco delle collaborazioni si fa infinito: dai più grandi Festival internazionali (Ljubljana Jazz Festival, Vienna Jazz Festival, Skopje Jazz Festival, Vision Festival di New York solo per citarne alcuni) a pubblicazioni su riviste del settore (Time Out, Jazz Times, Jazziz, Signal to Noise, Ballet Internationale, Village Voice, All About Jazz, DownBeat, Jazznyt), sino ad arrivare alla nostra Sardegna, dove ha catturato i momenti di alcuni dei festival più importanti (Musica sulle Bocche, Ai confini tra Sardegna e Jazz, l’Isola delle storie) per toccare, infine, il Carnevale, il cui racconto è poi sfociato in un libro fotografico in collaborazione con l’associazione Tumbarinos di Gavoi.

fotografia Ziga Koritnik Osteria Borello ristorante Gavoi Sardegna

Siete dunque pronti a venire travolti da questa infinita, musicale energia?

La mostra è visitabile durante gli orari di apertura dell’Osteria: dal martedì alla domenica, dalle ore 12.30 alle 14.15 e dalle 20.00 alle 22.30

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *